Cerca
  • Energy Web Radio

Funerali Battiato oggi, l'abbraccio di amici e musicisti: "Artefice del suo destino"

Per l'addio al cantautore oltre alla famiglia anche gli amici e alcuni degli artisti a cui era legato: Alice, Carmen Consoli, Luca Madonia e Giovanni Caccamo

Gli amici più cari, il fratello Michele, la nipote Grazia, e poi i musicisti più legati a lui, Alice, Carmen Consoli e Luca Madonia: insieme per l'ultimo saluto a Franco Battiato morto ieri a 75 anni nella sua casa di Milo sull'Etna, la residenza che aveva scelto dopo la sua lunga attività a Milano. Per l'ultimo omaggio al maestro siciliano anche tante persone comuni: una folla composta e discreta. A salutare per l'ultima volta Battiato stamane sono arrivati, anche il sindaco di Milo Alfio Cosentino, il compositore Roberto Cacciapaglia, i cantautori Yuri Camisasca e Giovanni Caccamo. A officiare il rito funebre padre Orazio Barbarino assieme a padre Giudalberto Bormolini. "Grande dignità quella dei familiari di Franco - ha esordito il prete - in un momento di grande sconforto. Solo un miracolo poteva cambiare la sorte di Franco. Il suo ultimo momento di vita è stata come una piccola luce che si spegne per avvicinarsi ad una luce più grande...". I funerali si sono svolti in forma strettamente privata nella chiesetta all'interno della villa del maestro, villa Grazia, la casa di Milo che il cantautore catanese aveva dedicato alla madre. Il feretro dell'artista è uscito fra gli applausi. Tante le lacrime e grande commozione per l'ultimo saluto al 'maestro'.



11 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti