Cerca
  • Energy Web Radio

La super Luna

Luna piena del verme. Strano nome vero? Leggenda vuole che la Worm Moon sia un termine che ci hanno lasciato i nativi americani che sotto i raggi della luna piena vedevano la terra scongelarsi e mostrare scie di vermi che uscivano in superficie per la primavera.

Al livello astronomico è la luna piena al massimo della sua luminosità dovuta alla posizione della Terra che si troverà perfettamente posizionata tra il satellite e il Sole. Quindi il 28 marzo ricordati di guardare il cielo e per un paio di notte lo spettacolo si mostrerà nella sua magnificenza anche ad occhio nudo. Se usi un telescopio invece fai attenzione perché la luce è tanta e ad occhio nudo può dare fastidio.

La luna piena (lo sapete se avete visto almeno un film sui lupi mannari) arriva una volta al mese, e più esattamente ogni 29,5 giorni. Poi ogni luna piena è particolare ed eredita il nome da qualche cultura che l'ha interpretata a suo modo. La prossima ad esempio ci sarà il 27 aprile e da molti viene chiamata Luna rosa. Sarà più grande del 14% e più luminosa del 30%. Si può fotografare questa mega luna? (L'unica cosa che vi interessa). Certo che si può, ma vanno seguiti alcuni trucchetti perché la possibilità che venga mossa o schifosa è altissima. Ovviamente togliere il flash; abbassa la sensibilità ISO e alza la messa a fuoco. Se sei in difficoltà puoi scaricare delle app per fotografie astronomiche, tipo NightCap. L'altro trucco è stare molto molto fermi e se non ci riuscite prendete un piccolo treppiedi.


2 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti